Della Rocca, Barreto e Alvarez: ventata di ottimismo

Presentati i tre nuovi giocatori del Palermo, acquistati all'ultimo giorno di mercato. rappresentano la rivoluzione rosanero

PALERMO. La rivoluzione del Palermo si è materializzata a ora di pranzo allo stadio Barbera. Sono stati presentati, Edgar Barreto, Edgar Alvarez e Francesco Della Rocca. Il club punta forte su di loro per rilanciare il centrocampo del Palermo con poca fantasia e scarso di verve negli ultimi tempi.

Il primo a parlare è Della Rocca, l’ex Bologna in odore di Nazionale. «Sappiamo che è un momento particolare. Ma, e credo di parlare anche a nome dei miei due compagni, per noi è un onore essere qui. L’anno scorso ho ricoperto più ruoli, ma di più da mezzala a sinistra che è il ruolo che prediligo di più. Ma mi sono ritrovate anche a fare il mediano davanti alla difesa. L’eredità di Nocerino? Per me non sarà un peso».

Dalla freccia Alvarez ci si aspettano prestazioni che mettano in difficoltà gli avversari, come gli è successo in passato in più di un’occasione contro gli stessi rosanero. «Corro i cento metri sotto gli undici secondi, ma spero di fare anche più gol. Il fatto di giocare per obiettivi più importanti e diversi dalla salvezza deve essere uno stimolo».

Grinta e gol, invece, sono gli ingredienti richiesti dal paraguaiano Barreto. «Gioco prevalentemente a destra, ma posso fare tranquillamente tutti i ruoli. Sono abituato a giocare in un centrocampo a due, ma se c’è l’esigenza di un centrocampo a tre, mi metterò a disposizione del mister».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati