Catania, nuovo piano traffico in centro

CATANIA. Scatterà sabato prossimo il nuovo sistema della mobilità nel centro storico di Catania. Il piano, prevede un nuovo sistema viario con sensi unici nella zona di via Dusmet e via Vittorio Emanuele e delle relative vie limitrofe, un incremento dei percorsi riservati alle linee di autobus urbani, l'eliminazione delle intersezioni nelle direttrici del traffico veicolare e l'ampliamento delle aree pedonali, con particolare riferimento a piazza Duomo, che sarà completamente interdetta al traffico privato. "E' un piano curato in ogni dettaglio - ha detto il sindaco Raffaele Stancanelli, presentando il piano ai giornalisti - per favorire la mobilità dei catanesi e delle decine di migliaia di persone che dall'hinterland ogni giorno percorrono le strade di Catania, che punta a valorizzare il nostro meraviglioso centro riportando quanti più cittadini a frequentare le attività commerciali di via Garibaldi e via Vittorio Emanuele e del mercato storico della Pescheria. Più autobus e limitazioni al traffico - ha aggiunto - significano meno inquinamento e più spazio per cittadini e turisti di potere apprezzare le bellezza della nostra città". "Catania - ha osservato Stancanelli - finora non aveva nemmeno un centimetro di corsia protetta per i bus Amt, unico sistema che assicuri loro velocità e quindi rispetto degli orari, insomma puntualità: questi interventi considerato anche che linee e frequenze saranno incrementate, garantiscono finalmente una migliore e più incisiva presenza di mezzi di trasporto urbano nel centro storico". Intanto il sindaco, sul proprio, blog su internet, www.raffaelestancanelli.com, ha lanciato il sondaggio 'Vuoi che Piazza Duomo diventi isola pedonale?' per conoscere il parere dei cittadini catanesi sull'argomento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati