Sicilia, Qui Palermo

Zamparini gela Pioli: nessuno è sicuro

Il patron rosanero preoccupato per la situazione attuale della squadra, sembra stia pensando di richiamare l'ex allenatore. "Stiamo valutando la questione tecnica perché il Palermo mi preoccupa moltissimo", ha detto. L'ex mister del Chievo sempre più in bilico

PALERMO. Il futuro di Stefano Pioli a Palermo è appeso a un filo. Dalla frase di Zamparini «Pioli resterà certamente per quattro anni alla guida del Palermo», pronunciata il giorno della presentazione dell’ex tecnico del Chievo, si è passati a quella di oggi che recita così: «La posizione di Pioli? Nessuno è sicuro nella vita. Stiamo valutando la questione tecnica perché il Paleremo mi preoccupa moltissimo». Questa la dichiarazione di oggi del numero uno del club di viale del Fante ai microfoni di Radio Radio, che quasi mette la parola fine all’“era Pioli” a Palermo.
Una dichiarazione maturata in due mesi scarsi dall’inizio della preparazione della nuova stagione. Un precampionato deludente, passando per la cocente e prematura eliminazione dall’Europa League, culminato con la prestazione di due giorni fa a Napoli. È stata proprio la sconfitta del San Paolo per 3-1 che ha aperto gli occhi a Zamparini che si è visto di fronte a una squadra senza anima e senza idee.
Per questo il presidente rosanero sembra, dunque, che abbia pensato che prevenire è meglio che curare e quindi è pronto a una decisa inversione di marcia prima dell’inizio del campionato dell’11 settembre contro l’Inter. E, per usare un’espressione già utilizzata da Zamparini, per il Palermo sarebbe pronto a tornare il vecchio medico. Stiamo ovviamente parlando di Delio Rossi. Il tecnico di Rimini (in questo momento a Londra, tornerà domani in Italia) durante la giornata di oggi ha negato qualsiasi approccio con la società, ma il contatto sembra proprio che già ci sia stato. Più defilato Claudio Ranieri. Insomma, quel che sembra certo è che il destino di Pioli pare ormai segnato.
Non è detto, però, che la parola fine possa arrivare nel giro di poche ore. È probabile, infatti, che la nuova guida tecnica del Paleremo, qualunque essa sia, possa pretendere delle garanzie tecniche. Per questo motivo, saranno decisive le ultime ore di mercato. A tal proposito, sempre Zamparini ha frenato sull’arrivo di Gilardino, blindando a parole Pinilla, pedina necessaria in caso di scambio con la società viola. Attenzione, però, perché la trattativa sta diventando sempre più calda e sembra pure già ben avviata dal ds Sogliano. Molto vicino al Paris Saint Germain, invece, Federico Balzaretti, che raggiungerebbe la sua novella sposa palermitana Eleonora Abbagnato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati