Calcio, sciopero: Fiorentina valuta la trattenuta sugli stipendi

Lo ha dichiarato l'amministratore delegato viola Sandro Mencucci. "Abbiamo lasciato liberi i nostri giocatori oggi e domani, farli venire ad allenarsi sarebbe stata a nostro avviso una violazione di tale diritto"

FIRENZE. La Fiorentina deciderà nei prossimi giorni se trattenere dalla busta paga dei suoi tesserati la giornata di sciopero indetta dall'Aic che ha bloccato lo svolgimento della prima giornata di campionato.
Lo ha dichiarato l'amministratore delegato viola Sandro Mencucci. "Non abbiamo ancora deciso - ha spiegato Mencucci - perché dobbiamo valutare a fondo la normativa, capire. Quel che è certo che per rispettare il diritto di sciopero abbiamo lasciato liberi i nostri giocatori oggi e domani, farli venire ad allenarsi sarebbe stata a nostro avviso una violazione di tale diritto".
Di qui il disappunto della Fiorentina nel vedere che invece altri club hanno approfittato dello stop del campionato per far allenare le proprie squadre o addirittura far svolgere amichevoli.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati