Agrigento, fermati quattro scafisti

AGRIGENTO. La squadra mobile ha eseguito il fermo, disposto dal pm del tribunale di Agrigento Andrea Maggioni, di tre immigrati sospettati d'essere stati gli scafisti dello sbarco che lo scorso 6 agosto permise l'approdo a Lampedusa di 432 extracomunitari. Si tratta di Mohamed Khamis, egiziano di 32 anni e dei palestinesi Eldib Haytam, 28 anni, ed Eldib Mohamed di 27 anni. I due palestinesi sono accusati anche di lesioni aggravate nei confronti di un immigrato che durante la traversata li aveva accusati di non essere in grado di guidare il barcone. I l'avrebbero accoltellato. Il ferito, una volta giunto a Lampedusa, dopo essere stato soccorso e medicato al poliambulatorio ha raccontato tutto ai poliziotti. Sottoposto a fermo anche un altro straniero: Omar Mohamed Benihaj, tunisino di 25 anni, indiziato d'essere lo scafista dello sbarco che il 19 agosto portò a Lampedusa 110 persone. I quattro sono stati già trasferiti al carcere Petrusa di Agrigento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati