Libia, liberati i 4 giornalisti italiani

Sono del Corriere della Sera, La Stampa e Avvenire. Erano nelle mani di un gruppo di lealisti che ha fermato la macchina nella quale viaggiavano, uccidendo l'autista

TRIPOLI. Liberati i quattro giornalisti italiani rapiti in Libia, sono Elisabetta Rosaspina, Giuseppe Sarcina del Corriere della Sera, Domenico Quirico de La Stampa e un altro collega inviato di Avvenire".
Ieri sono stati sequestrati mentre stavano andando in macchina da Zawiah a Tripoli. A sequestrarli un gruppo di lealisti che ha fermato la macchina nella quale viaggiavano, uccidendo l'autista.
A quanto si apprende due giovani hanno fatto irruzione nella casa privata a Tripoli in cui erano prigionieri e li hanno liberati. Non è ancora chiara la dinamica, anche se le fasi della liberazione sarebbero state concitate. Sembra che il carceriere abbia lasciato la casa già nella notte scorsa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati