Cassani: a Firenze cerco nuovi stimoli

Il terzino alla Fiorentina: "A Palermo ho vissuto cinque anni bellissimi"

FIRENZE.  "Ho vissuto cinque anni bellissimi a Palermo ma quando si pensa di avere avuto tanto e di aver anche dato tanto e però non si vedono miglioramenti a livello di risultati sportivi, è giusto cambiare per continuare un percorso di crescita altrove". Così Mattia Cassani ha motivato la sua decisione di lasciare il club palermitano, di cui è recordman in fatto di presenze, e di intraprendere una nuova avventura a Firenze.
"Ho scelto la Fiorentina perché quando c'é aria di rinnovamento c'é sempre entusiasmo - ha continuato Cassani -. Ecco perché ho chiesto al Palermo di mettermi alla prova altrove. Sono convinto che la Fiorentina mi permetterà di lottare anche per un posto in azzurro in vista dei prossimi Europei".
Il giocatore arriva in prestito con diritto di riscatto da parte del club viola e tre anni di contratto per lui. "Il suo arrivo - ha spiegato il ds Corvino - non è una bocciatura per De Silvestri e Romulo ma una di quelle occasioni di mercato che la nostra società non si lascia sfuggire quando capitano".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati