Il traghetto non arriva a Lampedusa, proteste dei turisti

PALERMO. I turisti che questa mattina dovevano imbarcarsi sul traghetto di linea in servizio da Lampedusa a Porto Empedocle, la cui partenza era prevista per le 10 hanno avuto la spiacevole sorpresa di non trovare la nave. I passeggeri lamentano che nessuna informazione preventiva é stata fornita dalla Siremar, che gestisce i collegamenti marittimi con le Pelagie, e denunciano la mancata assistenza da parte della società di navigazione. Gli utenti si sono rivolti telefonicamente allo Sportello del Turista di Confconsumatori, che ha già dato loro i primi consigli e che successivamente li assisterà. "Siamo alle solite - ha dichiarato Carmelo Calì, presidente di Confconsumatori Sicilia - i turisti trattati come carne da macello. Al danno del disservizio della mancata partenza, si aggiunge la beffa della mancata informazione e della mancata assistenza. I turisti sono stati abbandonati al loro destino, si tratta di un fatto gravissimo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati