Obama: rischio terrorismo sempre presente

A quasi 10 anni dagli attentati dell'11 settembre, il presidente degli Stati Uniti in un'intervista alla Cnn: "Bisogna restare vigili e non abbassare mai la guardia"

NEW YORK. "Il rischio di potenziali attacchi terroristici è sempre presente". Lo ha detto il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, nel corso di un'intervista alla Cnn.
"Dobbiamo restare vigili e non dobbiamo mai abbassare la guardia", ha affermato Obama rispondendo all'intervistatore, che gli chiedeva se non temesse attacchi da parte di gruppi intenzionati a vendicare l'uccisione di Osama Bin Laden in vista delle celebrazioni del decennale degli attentati dell'11 settembre 2001.
Obama ha quindi sottolineato la necessità di restare vigili non solo di fronte alla possibilità di nuovi attacchi spettacolari come quello di dieci anni fa a New York, ma anche per la possibile azione di "lupi solitari". "Basta una persona deviata da un'ideologia e con un fucile in mano - ha detto - per creare disastri, come dimostrano gli epidodi di recente accaduti in Norvegia".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati