Le Kessler in teatro a 75 anni: "Guardiamo sempre al futuro"

Gli italiani le scoprirono per le
gambe mozzafiato, lunghe, lunghissime, quasi quanto il viaggio
che dalle luci del Lido di Parigi le aveva portate fino agli
studi televisivi di Giardino d'inverno, tra Don Lurio e il
Quartetto Cetra, e poi di Studio Uno con Mina. Era il 1961 e da
allora un po' tutti, almeno una volta, abbiamo canticchiato quel
loro 'Da-da-un-pa', magari imitando l'accento teutonico e
qualche mossetta anca-spalla. A cinquant'anni da quel primo
debutto, Alice ed Ellen Kessler tornano a sorprendere il
pubblico italiano accettando di incarnare il 'doppio' nel nuovo
spettacolo di Giancarlo Sepe, il musical 'Dr Jekyll e mr Hyde'
tratto dal romanzo di Louis Stevenson, che il 18 ottobre aprirà
la stagione al Teatro Eliseo di Roma. Una sfida che le porterà in tournee per tutto l'inverno e
insieme un regalo per un compleanno importante: 75 anni da
festeggiare il 20 agosto. "Berlino, Vienna o Parigi: ancora non
abbiamo deciso dove lo passeremo, ma di certo saremo insieme",
racconta Ellen. Da sempre è lei a
rispondere per entrambe alla stampa. "Questione di carattere:
io sono più attiva, Alice è più riservata", spiega,
raccontando la ricetta dei loro splendidi 75 anni: "nessun
rimpianto, guardare sempre al futuro e tenersi disciplinatamente
in forma con ginnastica e una buona dieta". In queste scene, la famosa "Da-da-un-pa" scelta come sigla musicale alla trasmissione televisiva Studio Uno del 1961.

© Riproduzione riservata