Usa, otto morti in Ohio per una disputa familiare

NEW YORK. Una discussione familiare in Ohio é finita in tragedia: una sparatoria, in due luoghi diversi, con almeno otto morti, tra cui una ragazzina di 11 anni, e almeno due feriti.
Secondo quanto ha reso noto il capo della polizia di Copley Township, una cittadina di 14 mila abitanti, un uomo ha prima ucciso cinque persone in un luogo e poi, a poca distanza, le altre due, prima di essere a sua volta ucciso dalla polizia. Al momento non è ancora ben chiaro il grado di parentela tra l'uomo che ha aperto il fuoco e le sue vittime, di cui hanno genericamente riferito dei testimoni, né il motivo della disputa.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati