Libia, morto uno dei figli di Gheddafi

Si tratterebbe di Khamis, rimasto ucciso in un raid della Nato a Zliten, 150 km a est di Tripoli. Decedute complessivamente 32 persone

BENGASI. Uno dei figli di Muammar Gheddafi è rimasto ucciso in un raid della Nato a Zliten, 150 km a est di Tripoli.
Si tratterebbe di Khamis, morto insieme complessivamente ad altre 32 persone.
Lo riferisce un portavoce dei ribelli libici.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati