A Valeria Parella il "Tommasi di Lampedusa"

PALERMO. Valeria Parrella con il romanzo 'Ma quale amore' (Rizzoli) è la vincitrice dell'ottava edizione del Premio letterario internazionale intitolato a Giuseppe Tomasi di Lampedusa. La consegna del riconoscimento avverrà nel corso della cerimonia di premiazione che si terrà, sabato 6 agosto alle ore 20.30, nel giardino di Palazzo Filangeri di Cutò a Santa Margherita di Belice (Agrigento).     A condurre la serata Rosy Abruzzo, ospite d'onore l'attore e regista Michele Placido, che leggerà alcune pagine del libro della scrittrice napoletana. Presenti alla cerimonia i membri della giuria del 'Tomasi di Lampedusa', formata da Salvatore Silvano Nigro, Mercedes Monmany Molina De La Torre, Gea Schirò e Pasquale Hamel, presieduta da Gioacchino Lanza Tomasi. "'Ma quale amore' di Valeria Parrella - si legge nella motivazione - sorprende il lettore col ritorno al racconto. Non più la venerabile scrittura di pagina. Un amore è colto al tempo delle ultime braci. Il titolo è l'esclamazione della protagonista: la speranza di felicità giunta al capolinea".    Nelle precedenti edizioni il Premio è stato assegnato ad Abraham B. Yehoshua, Tahar Ben Jelloun, Claudio Magris, Anita Desai, Edoardo Sanguineti e alla memoria di Francesco Orlando.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati