Calcioscommesse, Palazzi: "Atalanta in A a meno sette punti"

il Procuratore federale Stefano Palazzi ha chiesto inoltre 5 anni di squalifica piu' preclusione (radiazione), piu' 1 anno e 6 mesi di squalifica in continuazione, per l'ex calciatore Giuseppe Signori, ora tesserato come tecnico

NAPOLI. Per il coinvolgimento nell'ambito del processo sul calcioscomesse scaturito dall'indagine avviata dalla Procura di Cremona sull'inchiesta 'Last Bet', il Procuratore federale Stefano Palazzi ha chiesto 5 anni di squalifica piu' preclusione (radiazione), piu' 1 anno e 6 mesi di squalifica in continuazione, per l'ex calciatore Giuseppe Signori, ora tesserato come tecnico.


Per il coinvolgimento nell'ambito del processo sul calcioscomesse scaturito dall'indagine avviata dalla Procura di Cremona sull'inchiesta 'Last Bet', il Procuratore federale Stefano Palazzi ha chiesto per l'Atalanta 7 punti di penalizzazione da scontare nel campionato 2011-12. Per il coinvolgimento nell'ambito del processo sul calcioscomesse scaturito dall'indagine avviata dalla Procura di Cremona sull'inchiesta 'Last Bet', il Procuratore federale Stefano Palazzi ha chiesto 3 anni e 6 mesi di squalifica per il calciatore dell'Atalanta, Cristiano Doni. Tre anni di squalifica sono stati richiesti anche per il compagno di squadra, Thomas Manfredini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati