Muore dopo un volo di 15 metri, incidente in un cantiere di Mazara

La vittima è Carmelo Giglio, un operaio di 56 anni, che stava eseguendo dei lavori in via Giovanni Falcone, mentre, per conto di una ditta di Acireale stava demolendo alcune parti di un edificio della società 'Poiatti', che produce pasta

MAZARA DEL VALLO. Un operaio, Carmelo Giglio, 56 anni, è morto intorno alle 13 di oggi a Mazara del Vallo dopo essere precipitato dal quarto piano di un palazzo, in via Giovanni Falcone, mentre, per conto di una ditta di Acireale con un 'bobcat' stava demolendo alcune parti di un edificio della società 'Poiatti', che produce pasta.
L'uomo è caduto da un'altezza di 15 metri. Sul posto è intervenuta la polizia, che sta ricostruendo la dinamica dell'incidente, insieme con vigili del fuoco e personale del 118, che è morto durante il trasporto in ospedale. Il corpo dell'operaio è stato trasportato nell'obitorio dell'ospedale 'Abele Ajello', dove è intervenuto anche il medico legale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati