Sequestro e percosse: denunciati due imprenditori palermitani a Bologna

BOLOGNA. Denuncia in stato di libertà per due imprenditori - padre e figlio - titolari di una azienda di coperture a Sala Bolognese (Bologna). I due - N.O. 55enne originario e residente a Partinico nel palermiatano e N.G. 30enne pluripregiudicato nato a Palermo e residente a Calderara di Reno, nel Bolognese - dovranno rispondere di percosse, ingiuria, sequestro di persona e minaccia nei confronti di un operaio egiziano di 27 anni. Proprio il giovane nordafricano, residente a Bedizzole, in provincia di Brescia aveva sporto denuncia ai Carabinieri, lo scorso 21 luglio, nei confronti dei due uomini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati