Colpi di fucile contro finestra di una casa a Gela

GELA. Tre colpi di fucile, calibro 12 sono stati esplosi la scorsa notte, intorno alle due, a Gela, contro le finestre dell'abitazione di un uomo di 60 anni, Francesco Catania. E' stato lo stesso Catania, che in quel momento stava dormendo, ad allertare la Polizia. L' episodio si é verificato in via Annibalcaro. La vittima, interrogata dai dirigenti del commissariato di Gela, ha dichiarato di non aver subito né minacce, né richieste di denaro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati