Prostituzione, sequestrati degli immobili a Catania

Secondo i carabinieri venivano utilizzati nel vecchio quartiere di San Berillo da alcune donne colombiane per gestire il traffico di lucciole

CATANIA. I carabinieri di Piazza Dante hanno sequestrato alcuni immobili, nel vecchio quartiere di San Berillo, in cui viene esercitata la prostituzione. I militari avevano notato che in alcuni immobili del quartiere, nei quali in passato gli stessi proprietari esercitavano la prostituzione, erano utilizzati da donne colombiane che si prostituivano. Dopo le indagini è scattato il sequestro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati