La terra torna a tremare nel Messinese

Tre scosse durante la notte, la più forte di magnitudo 3.2 registrata poco dopo le 6. L’epicentro nella zona di Alcara Li Fusi. Nessun danno

ROMA. Una scossa di magnitudo 3.2 è stata registrata stamattina alle 6:03 in provincia di Messina. Secondo i rilievi dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia, i comuni più vicini all'epicentro del sisma sono stati Alcara Li Fusi, Capri Leone, Castell'Umberto, Frazzanò, Galati Mamertino, Longi, Militello Rosmarino, Mirto, Naso, San Marco d'Alunzio, San Salvatore di Fitala e Tortorici. Al momento non si hanno segnalazioni di danni a persone o cose.  
Altre due scosse di magnitudo 2.7 e 2.3 erano state registrate nella notte tra Messina ed Enna, rispettivamente alle 5:31 e alle 5:42.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati