Ambiente, accordo Regione-Enti parco

PALERMO. "Rafforzare la rete ecologica siciliana, favorendo la promozione delle aree ad alta naturalità e conservando la biodiversità in un ottica di sviluppo economico e sociale sostenibile e duraturo". E' l'obiettivo dell'accordo di programma, stipulato oggi, tra il dipartimento regionale dell'Ambiente e gli Enti parco fluviale dell'Alcantara, Parco dell'Etna, Parco delle Madonie e Parco dei Nebrodi. Trentadue i progetti approvati, con una dotazione finanziaria di oltre 13 milioni di euro. "Siamo molto soddisfatti di questo accordo - ha commentato l'assessore regionale al Territorio, Gianmaria Sparma - che rafforza la valenza e l'identità naturalistica dei territori e il ruolo degli Enti Parco, anche perché è una maniera efficace di utilizzare interamente le risorse comunitarie secondo gli obiettivi previsti, superando ostacoli burocratici ed eventuali ritardi o inadempienze, cui interverrà in via sostitutiva il dirigente del dipartimento Ambiente".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati