Palermo, pretende denaro: arrestato posteggiatore abusivo

Per Giuseppe Ciampallari, 19 anni, l'accusa è di tentativo di estorsione. Voleva due euro per fare parcheggiare l'auto ad alcune ragazze

PALERMO. I carabinieri della stazione di Partanna Mondello hanno arrestato, con l'accusa di tentativo di estorsione Giuseppe Ciampallari, 19 anni, perché ha preteso il pagamento di due euro per far posteggiare l'auto ad alcune ragazze in una strada pubblica.
Una delle giovani ha chiamato il "112" e i carabinieri ascoltato il racconto delle vittime hanno fermato il giovane.
L'arresto è stato convalidato e il parcheggiatore abusivo è stato posto agli arresti domiciliari.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati