Teatro Massimo, oltre un milione di euro di utile nel 2010

PALERMO. La Fondazione Teatro Massimo chiude il 2010 con un utile di 1.217.707, a fronte di un valore della produzione di 36.155.000. Il bilancio, il sesto consecutivo in attivo, è stato approvato dal Consiglio di amministrazione. Sono 109 le serate di spettacoli (cui si aggiungo i concerti sinfonico-corali), per oltre 125 mila spettatori. Il patrimonio netto disponibile è di circa 8 milioni di euro.    Il teatro registra ancora una volta la drastica riduzione dei contributi pubblici: 5 milioni in meno rispetto al 2009 (4 milioni dal Fus, 620 mila euro dalla Regione, 150 mila euro dal Comune). La gestione, spiega la dirigenza del teatro, produrrebbe risultati ancora migliori se non ci fosse da saldare il debito verso le banche ereditato dalle passate gestioni ma che in questi anni è stato ridotto da 26 a 17 milioni.    "I più recenti traguardi pongono indiscutibilmente il Massimo come esempio gestionale per tutti i teatri italiani - sottolinea il sovrintendente Antonio Cognata -, e ci spingono a continuare anche sulla medesima linea programmatica artistica che ha già portato risultati di rilievo, grazie al connubio fra titoli di repertorio e rarità".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati