Si cala pantaloni davanti una vigilessa: arrestato

RAGUSA. Un marocchino di 40 anni, Bhraim Alarsi, è stato arrestato per atti osceni in luogo pubblico a Pozzallo, in provincia di Ragusa perché sul lungomare Pietrenere, probabilmente in stato di ebbrezza, si sarebbe abbassato ripetutamente i pantaloncini per mostrare i genitali. L'uomo avrebbe continuato anche davanti ad una vigilessa che gli aveva chiesto un documento di riconoscimento. L'extracomunitario, che deve anche rispondere di disturbo della quiete pubblica e resistenza a pubblico ufficiale, è stato rinchiuso nel carcere di Piazza Gesù a Modica

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati