Berlusconi: "Problemi con la Lega, non hanno rispettato gli impegni"

Il presidente del Consiglio: "Io non ho niente contro di loro, semmai è il contrario. Ma non succede niente, il governo va avanti più solido di prima. Bossi leader del Carroccio? Assolutamente sì"

ROMA. "Non c'é nessun problema" nella maggioranza "io non ho non nessun problema, sono loro ad avere un problema...". Così il premier Silvio Berlusconi risponde ai cronisti che, mentre lasciava palazzo Grazioli, gli chiedevano se ci fossero problemi con la Lega.    Ma la Lega ha problemi con lei? "Beh, è evidente: ma scusate, chi aveva preso un impegno e non lo ha rispettato nel voto in Parlamento? Tanto è vero che al Senato l'impegno è stato mantenuto".    Ma che succede adesso? "Non succede niente, il governo va avanti più solido di prima". Ma Bossi ha ancora la leadership della Lega? "Assolutamente sì ". 


Sempre a proposito della leadership di Umberto Bossi nel Carroccio, il presidente del Consiglio ha sottolineato: "Ripeto ciò che ha detto qualcuno di loro e cioé che la Lega è Bossi e Bossi è la Lega". Alla domanda se avesse avuto modo di sentire telefonicamente il Senatur, però, il Cavaliere non ha risposto limitandosi a sorridere e a dire: "Va tutto bene, sono deciso come non mai a portare avanti le riforme per ammodernare l'Italia".    Berlusconi  ha sottolineato che il governo "ha venti mesi di lavoro per approvare le riforme che prima non si potevano fare perché oggi abbiamo una maggioranza numericamente inferiore ma più compatta e coesa politicamente e con cui siamo determinati a portare a termine queste riforme indispensabili per la modernizzazione dell'Italia".    Il premier ha quindi sottolineato che a proposito di quanto sta succedendo nella maggioranza i giornali "inventano tutto" scrivendo cose che non sono assolutamente vere.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati