Sequestrati 100 quintali di cibi avariati nel Catanese

Blitz della guardia di finanza in un’industria del freddo di Aci Sant’Antonio. In alcuni prodotti anche muffa e larve di insetti. Denunciate tre persone

CATANIA. Oltre 100 quintali di prodotti alimentari avariati o scaduti sono stati sequestrati nelle celle frigorifere di una industria del freddo di Aci Sant'Antonio, in provincia di Catania, da militari della Guardia di finanza, che hanno denunciato tre persone per i reati relativi al commercio di prodotti deteriorati e scaduti. L'operazione di è svolta in collaborazione don il dipartimento di prevenzione veterinaria dell'Asp. Le celle frigorifere erano state date in affitto ad intermediari che vi depositavano la merce in attesa di distribuirla ai loro clienti nell'intero territorio regionale. Tra i prodotti alimentari sequestrati, molti dei quali erano invasi da muffa e sulla quale si notava anche la presenza di larve ed insetti, 90 quintali di formaggi privi di qualsiasi attestazione di tracciabilità, prodotti ittici (polpi, merluzzi e triglie) surgelati e maionese.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati