Prova a corrompere agenti per evitare controlli: arrestato

CATANIA. Un autotrasportatore di 49 anni, N.F., è stato arrestato a Catania da agenti della polizia stradale con l'accusa di istigazione alla corruzione nei confronti degli agenti, ai quali avrebbe offerto del denaro per 'chiudere un occhio' dopo che, durante un controllo sulla Tangenziale, avevano accertato che le targhe del suo mezzo erano false. L'uomo avrebbe invitato gli agenti dapprima a "prendere un caffé" e soprassedere ai controlli e poi avrebbe offerto una banconota da 50 euro ad un agente dicendo: "Avanti, si prenda questi e chiudiamo qua la cosa e ce ne andiamo tutti a casa". Successivamente gli agenti hanno accertato che l'autocarro, adibito al trasporto di materiale da cantiere, era sottoposto a provvedimento di fermo amministrativo per alcune irregolarità e non avrebbe potuto circolare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati