Blitz antidroga nell’Ennese: i nomi degli arrestati

PIAZZA ARMERINA. Le misure cautelari sono state disposte dal Gip di Enna, David Salvucci, su richiesta del sostituto procuratore Francesco Rio. Per due donne, una mamma di un bimbo di pochi mesi, è scattato l'obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria mentre altre sei persone sono state arrestate. Sono Alex Treno, di Piazza Armerina, 21 anni, finito in manette insieme al padre, Luigi, 44 anni, attualmente detenuto, entrambi accusati oltre che di spaccio, di avere ceduto droga a un minorenne; Leonardo Germanà, cugino dei Treno, nato a Cittiglio, (VA),27 anni; Marcello Prestifilippo, cognato di Alex Treno, di Piazza Armerina, 31 anni; Davide Barrile, di Aidone, 34 anni; Cateno Legame, di Piazza Armerina, 27 anni , attualmente detenuto. Le due donne sottoposte all'obbligo di presentazione alla Polizia giudiziaria sono Maria di Franco Prestifilippo, di Piazza Armerina, 28 anni, convivente di Alex Treno e la sorella di quest'ultimo, Graziella, 25 anni. Lo spaccio avveniva in particolare nei quartieri storici di Piazza Armerina, il "Monte" e la "Castellina". A capo del gruppo ci sarebbero i due Treno, Luigi e Alex, che insieme a Leonardo Germanà avrebbero messo su una "società" dedita al commercio di sostanze stupefacenti.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati