Nuoro, espiantati organi del motociclista morto in incidente

NUORO. Sono tre i pazienti che hanno ricevuto gli organi espiantati da un motociclista di 36 anni, Stefano Soddu, morto ieri nel raparto di rianimazione dell'ospedale San Francesco di Nuoro in seguito ad un incidente stradale. Grazie alla sensibilità dei familiari, che hanno autorizzato l'espianto, i reni sono andati ad un paziente di Cagliari, il cuore a Bologna e il fegato a Palermo. I medici del coordinamento Trapianti della Asl di Nuoro, guidato da Elena Zidda, hanno terminato l'espianto intorno alle 6 di questa mattina. Per il trasporto degli organi sono giunti in volo specialisti da Bologna e Cagliari. L'uomo, lo scorso 8 luglio, era caduto mentre testava un quad nei pressi del suo negozio free bike, in via Tempio a Nuoro. Ricoverato in ospedale le sue condizioni si sono aggravate sino al decesso avvenuto ieri. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati