Da Mutarelli a De Vezze: ecco i giocatori disoccupati

La crisi colpisce sempre più anche il mondo del calcio: lo conferma l'aumento degli iscritti (ben 110 e una decina è rimasta fuori) al raduno dei calciatori senza contratto cominciato oggi al Centro Tecnico di Coverciano fino al 5 agosto

FIRENZE. La crisi colpisce sempre più anche il mondo del calcio: lo conferma l'aumento degli iscritti (ben 110 e una decina è rimasta fuori) al raduno dei calciatori senza contratto cominciato oggi al Centro Tecnico di Coverciano fino al 5 agosto. La percentuale è di oltre il 30% in più rispetto alla passata stagione (anche a causa della scomparsa di 16 squadre in Lega Pro), di qui la decisione dell'Aic, l'Associazione calciatori, in collaborazione con il Settore Tecnico di organizzare oltre al ritiro di Coverciano riservato a 70 giocatori anche un ritiro a Veronello con 40 posti. Entrambi i raduni hanno programmi paralleli, si avvalgono di qualificati staff e offrono pure il corso per allenatore Uefa B. A Coverciano, sotto la guida del tecnico Biagio Savarese, si alleneranno perlopiù ex giocatori di Lega Pro ma ce ne sono anche provenienti dalla serie A (il 33enne centrocampista Massimo Muratelli ex Bologna e il 28enne difensore Alberto Giuliatto ex Lecce) e dalla serie B: come gli ex giocatori del Torino Daniele De Vezze e Claudio Rivalta, l'ex centrocampista del Siena Michele Fini, l'ex attaccante del Napoli e l'anno scorso al Portogruaro Ignacio Pià e ancora ex giocatori di Pescara, Sassuolo, Modena, Crotone, Cittadella. In calendario diverse amichevoli come contro l'Empoli domenica prossima a Coverciano, contro il Modena a Fiumalbo il 31 luglio e i Memorial Clagluna e Bearzot in programma a inizio e a chiusura dei due raduni. I dati di quelli passati sono positivi: un 50% riesce a trovare poi un contratto e a restare tra i professionisti, un 10% grazie al patentino ottenuto intraprende la carriera di allenatore e il restante 40% sceglie di scendere tra i dilettanti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati