Sì al Bilancio, Festino in forma ridotta

Il consiglio comunale ha dato il via libera dopo una seduta infinita. La manifestazioine ci sarà, ma saranno utilizzati meno fondi rispetto al previsto

PALERMO. Alla fine le manifestazioni per il Festino di Santa Rosalia, la patrona di Palermo, si svolgeranno regolarmente, sia pure in tono minore. Il carro con la Santuzza sfilerà questa sera alle 21.30 lungo il Cassaro, l'asse principale della città che dalla Cattedrale arriva fino al mare, e la folla di fedeli e turisti potrà assistere ai tradizionali giochi d'artificio. Il 'via libera' in extremis è stato possibile grazie all'approvazione del Bilancio, avvenuta ieri sera in consiglio comunale. La manovra è stata approvata, dopo una seduta cominciata 28 ore prima, con 24 sì, 14 no e un astenuto. Il budget per il Festino è stato ridotto ad appena 400 mila euro. Una manifestazione in clima d'austerità, dunque, con poche luminarie e i 24 musicisti del corteo trasportati su 12 moto ape. Oltre al carro con la "Santuzza" sfilerà anche un secondo carro con alcuni pupi siciliani, per richiamarsi alla tradizione popolare siciliana tra sacro e profano. 
Anche quest’anno, Amia garantirà servizi straordinari di pulizia nelle aree interessate dalle manifestazioni. Il turno di raccolta in tutto il centro storico, che solitamente avviene la notte, sarà anticipato alle ore 13,30.
Al termine dei festeggiamenti, squadre di Amia e di Amia Essemme opereranno durante la notte per la rapida rimozione dei rifiuti, lo svuotamento dei cestini e la pulizia delle strade, con l’ausilio di spazzatrici, innaffiatrici, motocarri, camion e pale meccaniche.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati