Siracusa, sindacati degli edili in stato di agitazione

SIRACUSA. I direttivi unitari di Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil hanno dichiarato lo stato di agitazione del settore edile siracusano. Alla base della protesta, come hanno dichiarato i segretari generali di categoria Domenico Bellinvia, Paolo Gallo e Severina Corallo, il mancato rinnovo del contratto integrativo provinciale di lavoro scaduto lo scorso 1 gennaio. "Così come previsto dal contratto nazionale - hanno sottolineato - avremmo dovuto chiudere le trattative entro il 30 giugno scorso. Noi abbiamo inviato, come da termini, la piattaforma nello scorso mese di maggio ma, per tutta risposta, abbiamo ricevuto una lettera dell'Ance che ci ha comunicato l'intenzione di non avviare le trattative giustificando la scelta con la crisi economica".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati