Dal Belgio alla Sicilia in bicicletta: l'avventura di un emigrato

Salvatore Locicero è partito da Charleroi con destinazione Casteltermini, nell'Agrigentino. Non torna nell'Isola da più di quarant'anni

CHARLEROI. E' partito in bicicletta da Chatelet di Charleroi in Belgio lo scorso 11 giugno Salvatore Locicero, con destinazione Casteltermini, in provincia di Agrigento. Ma si è fermato a Fresagrandinaria nel medio vastese, dove è ospite del vicesindaco Roberto Sciascia, la cui moglie Diomira è cugina della moglie di Locicero.     


Lui è figlio di emigrati siciliani ed ha conosciuto sua moglie in Belgio, figlia di emigrati fresani. Andato in pensione, Locicero è partito alla volta della Sicilia, dove non torna da quarant'anni e ha fatto tappa a Fresagrandinaria, per ritemprarsi dalle fatiche di tre settimane in bici. Salvatore tornerà in treno in Belgio il 15 agosto al termine di un viaggio avventuroso dopo aver attraversato tutta l'Italia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati