Si fingevano funzionarie di previdenza sociale: arrestate due siracusane

CAGLIARI. Due finte funzionarie della Previdenza Sociale, specializzate in raggiri e furti ai danni degli anziani, sono state arrestate da agenti della Squadra Volante della Questura di Cagliari dopo aver messo a segno due "colpi" che hanno fruttato 4400 euro, l'intero ammontare delle pensioni che due coppie di anziani coniugi avevano appena ritirato dall'ufficio postale. Le arrestate, Giuseppa Crescimone, di 20 anni, e Angela Spicuzza, di 55, entrambe di Siracusa, farebbero parte di un gruppo di nomadi siciliani giunti da qualche tempo in Sardegna a bordo di lussuosi camper.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati