Morto Vajola, storico sindacalista del dopoguerra siciliano

PALERMO. E' morto Luigi Vajola, storica e singolare figura di sindacalista e di dirigente politico nel dopoguerra siciliano. Aveva 86 anni. Proveniente da una famiglia di antifascisti di Modica, fu tra i più giovani esponenti del Cln siciliano e dirigente del Pci, da cui fu poi espulso per "titoismo". Nei primi anni Cinquanta aderì alla Cisl dalla quale uscì nel 1959 per contrasti con il leader siciliano del tempo Vito Scalia. Dopo una breve esperienza in un sindacato autonomo, passò alla Cgil e fu stretto collaboratore di Pio La Torre. Nel 1963 fu eletto deputato regionale del Pci. Quindi è stato amministratore di Palma di Montechiaro (Agrigento). Concluso il mandato parlamentare, si è dedicato al tema dell'emigrazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati