Convenzione per scambi di studio e docenze Sicilia-Texas

PALERMO. E' stato firmato a Palermo, nello Steri, l'Exchange program agreement, un accordo di programma di scambio tra la 'Rice university' di Houston (Texas), l'Ersu e l'università degli studi di Palermo. L'accordo trae la origine dalla convenzione tra Ersu di Palermo e Confederazione siciliani Nordamerica, grazie al quale il Csna favorisce scambi tra le istituzioni universitarie palermitane e quelle americane, anche al fine d'incentivare azioni di internazionalizzazione degli istituti universitari palermitani e, contestualmente, portare la conoscenza tra gli studenti americani (spesso oriundi italiani) delle nostre istituzioni universitarie.
L'accordo di programma prevede scambi di docenti universitari per le docenze e scambi di studenti universitari, sia per normali corsi universitari che per la frequenza di master e corsi di specializzazione. Alla firma dell'accordo di programma erano presenti David Leebron (presidente della Rice università di Houston), Antonino Bono (presidente dell'Ersu di Palermo), Roberto Lagalla (rettore dell'università degli studi di Palermo), Pasquale Assennato (prorettore dell'università di Palermo), Enzo Graci (presidente Csna Italia), Vincenzo Arcobelli (presidente Csna United States).
Entro il 2011 verrà reso pubblico il calendario delle iniziative, alle quali potranno prendere parte gli studenti e i docenti della Rice universty di Houston e di quella di Palermo. In particolare, il Csna, per conto dell'Ersu di Palermo, sta lavorando adesso con le università di Toronto e Montreal (Canada), Boston, New York e Dallas (Usa), per consentire analoghi processi di scambi formativi e scambi culturali estivi a favore degli universitari dei due continenti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati