Al via domani il "Diamante Film Festival"

DIAMANTE. Parte giovedì e si conclude sabato la terza edizione del "Diamante Film
Festival". Un'iniziativa promossa dall'Assessorato comunale al Turismo e organizzato dalla Pro Loco "con la finalità dichiarata - è detto in un comunicato - di valorizzare il "cinema al Sud" con i premi "I diamanti del cinema". "Invariata - si afferma ancora nella nota - la formula che ha decretato il successo nella due edizioni precedenti. Giovedì e venerdì una retrospettiva del grande cinema italiano con proiezioni nelle piazzette dei storici di Diamante e Cirella e sabato serata finale in Piazza Municipio per assegnare i "Diamanti del cinema" a registi e attori del Sud: Calabria, Basilicata, Puglia, Campania e Sicilia.
"Un Festival senza Scamarcio - dice l'Assessore Franco Maiolino -  per sottolineare che protagonista assoluto della manifestazione è il cinema del sud con i registi e gli attori ricchi di creatività e fantasia ma che più degli altri hanno davanti problemi e ostacoli". La giuria, presieduta da Alessandro Benvenuti, non ha ancora comunicato i nomi dei sei registi vincitori. Oltre ai "Diamanti del cinema" saranno consegnate anche 5 targhe d'argento. Al regista Giuseppe Ferrara "per il suo impegno sulle tematiche meridionali". Per "Cinema anticipazioni", ai registi Fabio Mollo e Salvatore Lopiano impegnati a girare in Calabria i film "Il Sud è niente" e "Ferramonti: il campo nella Palude". Al produttore Alessandro Perrella per il film "Vicino al fiume" interamente girato nella Sila catanzarese. Targhe, premi e menzioni anche per il concorso "Corto Mediterraneo" curato da Ferdinando Romito.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati