"Niente tasse per chi denuncia il pizzo"

La Commissione Giustizia della Camera ha concluso oggi l'esame, in sede legislativa, del testo contro l'usura e l'estorsione. La norma, introdotta con un emendamento del Pd, era stata richiesta a gran voce da alcuni enti locali siciliani. Ora la proposta di legge va al Senato per completare l'iter della sua approvazione

ROMA. La Commissione Giustizia della Camera ha concluso oggi l'esame, in sede legislativa, del testo contro l'usura e l'estorsione. Il provvedimento, che ha visto come relatrice il presidente della commissione Giulia Bongiorno, prevede tra l'altro la possibilità per chi denuncia il "pizzo" di non pagare per un certo periodo di tempo alcune tasse comunali. La norma, introdotta con un emendamento del Pd, era stata richiesta a gran voce da alcuni enti locali siciliani. Ora la proposta di legge va al Senato per completare l'iter della sua approvazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati