L'"esplosione artistica" di Stromboli

STROMBOLI. Stromboli fino al 17 luglio sarà scenario di "Un'esplosione d'arte". Prende vita così un'idea di Giulia Tortorici Fecarotta che si concretizza in un "pretesto culturale" dedicato alla straordinaria potenza naturalistica e paesaggistica dell'isola.
Isola di luce, di fuoco, mare e cielo.
Questi gli elementi che hanno ispirato gli autori della collettiva inaugurata domenica presso "Il Gabbiano" e che è l'esito di diversi percorsi artistici: la ricerca insolita e sorprendente intrappolata nelle fotografie di Giuseppe Imburgia, le sculture antropomorfe  di cartapesta di Francesco Billitteri, le ceramiche d'autore di Gabriella Mirto. Medium differenti, stili che si mescolano tra loro, tra affinità e particolarità, sempre comunque per addizzionare alla bellezza indubbia di un luogo come Stromboli anche nuove e interessanti  forme di "attrazione turistica e culturale".
L'isola si fa contenitore insolito per parlare anche attraverso le suggestioni che provengono dalla natura trasformate in oggetti o in immagini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati