Regioni, servizi di accoglienza degli enti locali: in arrivo finanziamenti

I contributi andranno ai progetti destinati alle categorie ordinarie e a quelle vulnerabili, come anziani, disabili e minori non accompagnati

PALERMO. I servizi di accoglienza attivati dagli Enti locali saranno finanziati. Lo rende noto l'assessore regionale per l'Istruzione, Mario Centorrino, coordinatore della commissione Affari comunitari e internazionali,che fa capo al ministero dell'Interno che ha erogato i fondi. I contributi andranno ai progetti destinati alle categorie ordinarie, ai titolari della protezione internazionale, e ai progetti per le categorie vulnerabili: anziani, disabili, minori non accompagnati, vittime di tortura o di altre forme di violenza. Altri fondi riguardano i progetti in favore di persone con disagio mentale e la necessità di assistenza sanitaria, sociale e domiciliare, specialistica e prolungata.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati