Zamparini: Pastore vale tre volte Ganso

Il presidente del Palermo scherza sul Flaco: "Vale 50 milioni, c'è una società che mi ha offerto questa cifra, è islandese"

MILANO. E' uno degli uomini mercato di questa estate calcistica. Javier Pastore, giovane stella del Palermo, secondo il presidente rossonero Maurizio Zamparini, è molto più forte di un altro dei nomi caldi di questa estate: "Ganso? Non lo conosco, ma Pastore vale tre volte tanto", ha detto ridendo all'ingresso della sede della Lega serie A a Milano.    
Secondo Zamparini, il valore del giocatore è di "50 milioni. C'é una società che mi ha offerto questa cifra ed è una società islandese - ha spiegato sempre sorridendo -. Il nostro procuratore è in contatto con tre-quattro società. C'era stato un interessamento delle società italiane tempo fa, loro diranno di no, ma chi fa mercato dice sempre delle balle".    
Per Zamparini, Pastore "al 10% resta al Palermo. Chi lo acquisterà tra due o tre anni potrebbe rivenderlo anche a 100 milioni". Sul fronte mercato il Palermo "sta lavorando con il Chievo per Mantovani - ha spiegato Zamparini. Quella su Amauri era una battuta perché non accetterà lo stipendio che potrei offrirgli e perché siamo pieni di attaccanti. Bovo alla Roma? Inventato. La Lazio su Cassani? L'ho letto sui giornali quindi vuol dire che è vero. Dipende dal giocatore, nel caso dovrei trovare un sostituto. Miccoli? Ha due anni di contratto, è un giocatore del Palermo, non c'é nessun dubbio. Ilicic? E' incedibile".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati