Manovra, si lavora per le ultime modifiche

Domani il governo presenterà in consiglio dei ministri il testo. Giallo sull'ammontare complessivo, si parla di 43 o 47 miliardi. Tra le norme, blocco degli stipendi per gli statali per un anno in più, ticket su prestazioni specialistiche e pronto soccorso

ROMA. Giornata di lavoro sul testo della manovra che domani il governo presenterà in consiglio dei ministri. Scade nel pomeriggio il termine per presentare variazioni al testo mentre si attendono nuovi dettagli sul provvedimento che dovrebbe ammontare complessivamente a 41,3 miliardi di cui 1,8 miliardi nel 2011; 5,5 nel 2012; 14 nel 2013 e 20 nel 2014 anche se sulla cifra definitiva alcune fonti ieri avevano parlato di 43 o 47 miliardi. 
Tra le norme, blocco degli stipendi per gli statali per un anno in più, ticket da 10 euro sulle prestazioni specialistiche e da 25 euro sul pronto soccorso dal 2012.Nella bozza anche norme sul processo breve e sulla sospensione dei processi. "Così non è una cosa seria", dice il segretario del Pd Pierluigi Bersani :"é chiaro che temendo di perdere le prossime elezioni ci vogliono lasciare un regalino di 40 miliardi di euro per il 2013-1024". "La manovra, se sarà come la conosciamo oggi, è un annuncio di elezioni anticipate nel 2012", dice il leader dell'Udc  Pier Ferdinando Casini.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati