Palermo, le discariche raccontate dai lettori

Sono un abitante della via Crociferi a Palermo. Con immenso disgusto vi comunico e vorrei se ne parlasse, della vergona che si vive proprio all angolo con la via Amerigo Vespucci. Temo per la salute mia e delle persone che ci abitano,anche per quelli che incivilmente continuano a utilizzare quest angolo come discarica.
Paolo Mogavero, Palermo

Salve, scrivo per segnalare che, oramai da anni, la prima traversa sulla destra di via Principe di Paternò (entrando da viale Regione Siciliana) viene utilizzata come discarica a cielo aperto anche di rifiuti pericolosi. Molto spesso passando da quelle parti si notano motocarri e furgoncini carichi di rifiuti di ogni genere, intenti a scaricare. L'Amia ogni tanto bonifica la zona ma così facendo ripristina "volume utile" per chi è uso a queste pratiche incivili. Credo che l'unica cosa da fare sia di sottoporre i luoghi a sorveglianza diretta da parte dei Carabinieri o della Polizia Municipale. Cartelli di avviso o altre misure non servono a nulla (purtroppo). Con molto rammarico.
Giuseppe Ciraolo, Palermo


Cassonetti regolarmente svuotati ma nessuno toglie quello che sta attorno agli stessi cassonetti. Succede in via dell'Ermellino nel quartiere Bonagia di Palermo, al civico 21/27.
Domenico Gricoli, Palermo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati