Furti di rame nel Ragusano, sindaco chiede l’esercito

RAGUSA. Dopo i furti di cavi elettrici in serie con conseguente, black out per diverse aziende agricole e  residenze il sindaco di Chiaramonte Gulfi (Ragusa) lancia  l'allarme chiedendo il presidio dell'esercito per il territorio. "L'ennesimo furto in contrada Mazzarronello di cavi elettrici  rischia di mettere in ginocchio - afferma - l'economia agricola  del territorio".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati