Ospedale dei Bambini, mancano mezzi di contrasto: indagini

Nel reparto di radiologia da giorni manca l'agente necessario per fare gli esami medici. Un disservizio formalizzato in un esposto presentato in Procura da alcuni cittadini che ha portato all'apertura di un'indagine per omissione di atti d'ufficio. La direzione: "Non eravamo stati informati"

PALERMO. Nel reparto di Radiologia dell'Ospedale dei Bambini di Palermo da giorni manca il mezzo di contrasto necessario per l'effettuazione di alcuni esami clinici. Un disservizio formalizzato in un esposto presentato in Procura da alcuni cittadini che ha portato all'apertura di un'indagine per omissione di atti d'ufficio.   L'inchiesta, condotta dai carabinieri del Nas, è coordinata dal Procuratore aggiunto Leonardo Agueci.   L'assenza del liquido, che sarebbe stato richiesto alla farmacia del nosocomio da alcuni giorni, ha costretto i genitori di diversi piccoli pazienti, che avevano regolarmente prenotato gli esami, a rinviare gli accertamenti.


''La direzione aziendale dell'Azienda ospedaliera Arnas Civico non era stata informata della carenza, all'ospedale dei Bambini, del mezzo di contrasto necessario per l'effettuazione delle Tac ''. Lo afferma il commissario straordinario, Carmelo Pullara commentando la notizia dell'esposto presentato in Procura da alcuni cittadini che ha portato all'apertura di un'indagine per omissione di atti d'ufficio.  ''In caso contrario, i dirigenti della direzione sanitaria di presidio del 'Di Cristina' - continua - o della direzione aziendale, avrebbero provveduto con tempestivita' a fare eseguire gli stessi esami con la stessa metodica all'ospedale Civico, dove ci sono 4 tac, o avrebbero utilizzato il mezzo di contrasto calibrato al Civico nelle quantita' previste per gli esami pediatrici e di conseguenza avrebbero fatto eseguire gli esami al Di Cristina, o non avrebbero esitato a chiederlo in prestito ad altri presidi ospedalieri''. ''Nelle prossime ore - conclude Pullara - non appena saranno accertate le responsabilita' si procedera' con provvedimenti disciplinari e sospensioni''. La Farmacia del Civico ha già provveduto a ordinare il liquido di contrasto.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati