Palermo, da lunedì cambia la viabilità di piazza Indipendenza

Il provvedimento del Comune per esplorare la necropoli sotterranea scoperta qualche mese fa. Modifica ai percorsi del bus. La minirivoluzione durerà 45 giorni

PALERMO. Tutto è pronto. La segnaletica è stata realizzata e domani scatterà la minirivoluzione del traffico in piazza Indipendenza per consentire l’esplorazione della necropoli punica scoperta qualche mese fa dagli operai del Coime intervenuti perché si era aperta una voragine.«I nostri operai con l’ausilio dei vigili – sottolinea Francesco Teriaca dirigente del Coime - hanno provveduto a tracciare sull’asfalto la segnaletica orizzontale e a installare quella verticale che indica la zona rimozione. Questa fase andava fatta prima poiché per essere efficace la zona rimozione deve essere piazzata almeno 48 ore prima. Sono stati piazzati pure i grandi cartelli indicatori di direzione con le informazioni destinate agli automobilisti anche in relazione al nuovo tratto a doppio senso di circolazione contiguo a Palazzo dei Normanni».


I tecnici del Coime assieme ai funzionari della polizia municipale hanno verificato che ogni cosa è a posto e quindi domani mattina potrà entrare in vigore l'ordinanza predisposta dal Comune. Oltre al Coime che eseguirà i lavori, mobilitata anche la polizia municipale per far rispettare i nuovi sensi di marcia. Domani ci saranno in azione gli operatori dell'Amat per indicare le modifiche dei percorsi dei bus. Intanto Teriaca fa il punto pure sui lavori da effettuare. «Sul fronte dello scavo – dice il dirigente del Coime - desta preoccupazione l’accumulo di circa 60 centimetri di acqua melmosa sul fondo del pozzo che si ritiene possa provenire da qualche falla sulla condotta fognaria che si sarà aperta a monte della zona d’ intervento.


Cercheremo di fare intervenire l’Amap affinché si possa effettuare la riparazione e procedere al prosciugamento dell’area interessata dallo scavo». «In ogni caso – conclude Teriaca - le squadre del Coime sin da domani effettueranno tutte le lavorazioni propedeutiche affinché possa intervenire il Club alpino italiano per l’esplorazione dei cunicoli e la Soprintendenza per la ripresa degli scavi archeologici». In base all'ordinanza del Comune sarà chiuso il tratto di piazza Indipendenza davanti agli uffici di Palazzo d’Orleans e sarà istituito il doppio senso lungo il tratto adiacente a Palazzo dei Normanni. La minirivoluzione del traffico durerà 45 giorni a partire dal momento in cui scatterà. Il transito sarà completamente vietato nella zona ai mezzi pesanti per non creare oscillazioni della sede stradale e quindi pericolo di frana all'interno della grotta. Gli automobilisti che arriveranno da corso Pisani saranno costretti ad effettuare la svolta obbligatoria a sinistra. Dopodiché, giunti sulla carreggiata adiacente a Palazzo dei Normanni avranno due possibilità: svoltando a destra potranno raggiungere corso Re Ruggero, via Ernesto Basile e la circonvallazione e via Porta di Castro; svoltando a sinistra, invece, si potrà proseguire verso Porta Nuova e corso Vittorio Emanuele.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati