"Alla Posta con documenti falsi", fermati due catanesi

CATANIA. Due persone, Alessio Antonio Muratore, di 31 anni, e Cristina Trichini, di 46, sono state arrestate dalla Polizia Postale a Catania perché avrebbero tentato di ottenere un libretto di risparmio presso un'agenzia di Poste Italiane utilizzando un documento falso. Sono accusate di possesso e fabbricazione di documento falso. L'uomo ha esibito una carta d'identità e gli impiegati hanno avvertito la polizia sospettando che fosse contraffatta. I due sono stati bloccati dai poliziotti quando si sono nuovamente presentati allo sportello per concludere le formalità relative alla richiesta del libretto di risparmio. Indagini sono in corso per verificare eventuali truffe o attività illecite commesse dai due indagati.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati