Catania, arrestati 4 corrieri della droga

CATANIA. Circa 2,5 chilogrammi di cocaina  pura, per un valore di mercato di oltre un milione di euro, sono  stati sequestrati da carabinieri del reparto operativo di  Catania, che hanno arrestato quattro corrieri calabresi: un  nonno, due suoi nipoti e incensurati.     Sono Antonio Bevilacqua, di 73 anni, originario di Locri, e i  suoi nipoti Rocco e Gianfranco, di 34 e 29 anni, di Siderno; e  R. B., di 19 anni, incensurato, di Melito Porto Salvo.    La droga era nascosta all'interno di un camion per il  trasporto di cavalli, guidato da uno degli arrestati, che era  'scortato' da un Suv sul quale erano gli altri tre familiari.  Militari dell'Arma li hanno fermati, al loro arrivo dalla  Calabria, sull'autostrada Messina-Catania, all'uscita del  casello del capoluogo etneo.     Mentre i quattro venivano controllati il fiuto del cane  Berry, un pastore tedesco antidroga del nucleo cinofili di  Nicolosi, ha permesso di scoprire, nascosti in un doppiofondo  del cassone del camion, due panetti di droga confezionati con  cellophane e nastro da imballaggio.      I quattro corrieri calabresi sono stati arrestati e condotti  nella casa circondariale di Catania. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati