"Serata con Livia" per i bimbi in difficoltà

Spettacolo di beneficienza in memoria di Livia Morello scomparsa lo scorso marzo a diciotto anni a causa di una malattia cardiaca

PALERMO. Una «Serata con Livia» per ridare un sorriso a tanti bambini e adolescenti palermitani in difficoltà. Un progetto di vita che nasce per ricordare Livia Morello scomparsa lo scorso marzo a causa di una malattia cardiaca. A volerlo il padre Angelo, la madre Roberta e il fratello Guido, proprio per dare seguito ad un desiderio che Livia aveva espresso nella sua breve esistenza: quello di occuparsi dei bambini meno fortunati. Per questo, nel giorno in cui avrebbe compiuto 19 anni, è stato organizzato uno spettacolo di beneficenza per venerdì 17 giugno al cine teatro Don Bosco Ranchibile a partire dalle 21.
La serata sarà presentata da Alessandro Amato con la partecipazione di Giovanni Villino. Sul palco si esibiranno Sergio Friscia, Ernesto Maria Ponte, Costanza Licata, Salvo Piparo, il Brass Group, il Gruppo Gospel The Royal Santa Chiara, musicisti del Conservatorio di Palermo «Bellini» e il gruppo di percussionisti «No hay problema». Ci sarà anche un contributo di Ficarra&Picone.
Sergio Friscia ed Ernesto Maria Ponte durante la serata metteranno all’asta le magliette autografate dei giocatori del Palermo Pastore, Ilicic e Muñoz.
L’incasso della serata sarà devoluto, in parti uguali, all’Associazione Apriti onlus e all’Associazione di volontariato Santa Chiara, entrambe di Palermo. I biglietti sono di due tipi. Quelli per gli adulti, dal costo di 20 euro e quelli per gli under  20 di dieci euro (è possibile acquistarli presso Alfano Sport di piazza Leoni - per gli adulti - e da People in via Marchese di Villabianca - per i biglietti under 20).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati