Tonno avariato, quattro denunce nel Siracusano

SIRACUSA. Una partita di tonno, di circa 140 chilogrammi, in cattivo stato di conservazione ma venduto per pesce fresco è stata sequestrata in un supermercato di Rosolini da carabinieri della locale stazione e del Nas e da personale dell'Asp di Siracusa.    Gli accertamenti sono stati avviati dopo che ieri sera al pronto soccorso si sono recate alcune persone per patologie intestinali, e tutti i pazienti avevano mangiato il tonno comprato nello stesso punto vendita.     Gli esami sul posto hanno permesso di accertare che il tonno  non era stato conservato correttamente, e quindi di era adulterato. Nell'ambito di questa indagine i carabinieri hanno denunciato quattro persone per commercio di sostanze nocive: i gestori dell'esercizio commerciale e una ditta esterna che fornisce il pesce fresco al supermercato.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati