Vino, 27 cantine siciliane a Bordeaux

PALERMO. Sono 27 le aziende siciliane che si presenteranno al prossimo Vinexpo, la biennale del vino che si inaugura a Bordeaux il prossimo 19 giugno e che andrà avanti fino al 23. Coordinate dall'Istituto regionale Vite e vino (Irvv), le aziende dell'isola prenderanno posto nel padiglione 1.
"Dopo questa fiera - dice il direttore dell'Irvv, Dario Cartabellotta - potremo iniziare a tirare le somme su tutti gli sforzi che abbiamo compiuto per essere presenti con incisività nelle maggiori manifestazioni internazionali del vino. La biennale di Bordeaux per noi rappresenta il coronamento di una strategia di comunicazione e di un processo di sdoganamento, di internazionalizzazione del vino siciliano, che siamo sicuri sia stato il miglior investimento, a breve e lungo termine, che poteva essere compiuto per questo settore".
La presenza di 27 aziende, con più di 350 vini in degustazione, 16 vitigni rappresentati tra autoctoni e internazionali, costituiscono per la delegazione del vino siciliano a Bordeaux un primato. Inoltre, per celebrare l'anniversario dei 150 anni dell'Unità d'Italia, l'Istituto nazionale per il commercio estero (Ice) realizzerà un ciclo di seminari dedicati al vino made in Italy. In quest'occasione la Sicilia raconterà la storia del Marsala: fu proprio il vino liquoroso, infatti, a contrassegnare il Made in Italy per tutto il XIX secolo e oltre, diventando il prodotto più famoso in Italia e il più diffuso nel mondo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati